CHEESECAKE PIEMONTESE

cheese-cake-piemontese

Cheesecake piemontese…una ricetta po’ diversa del Cheesecake tradizionale

Cheesecake piemontese…una ricetta po' diversa del Cheesecake tradizionale. Prima e dopo.
Cheesecake piemontese…una ricetta po’ diversa del Cheesecake tradizionale. Prima e dopo.

Ogni tanto per tirarsi su di morale e regalarsi un momento di dolcezza sul divano guardando un bel film dopo cena, ci vuole un bel dolcino fresco e goloso.

Per cambiare dalla classica cheesecake americana amatissima in casa mia, ho provato questa variante senza la base di biscotti e con gli amaretti che sono molto utilizzati nelle preparazioni piemontesi (pesce ripiene, amaretti fritti nel fritto misto….).

Questa torta oltre ad essere veramente buona è anche veloce da preparare, mi ci sono voluti 5 minuti.

Vi suggerisco di prepararla il giorno prima e di mangiarla fresca (tiratela fuori dal frigo 15/20 minuti prima di mangiarla) così la gusterete al massimo.

INGREDIENTI:

  • 300 gr. di philadelphia
  • 3 uova intere
  • 200 g di panna fresca
  • 180 g di zucchero semolato
  • 3 cucchiai abbondanti di mirtilli
  • 1 pesca noce piccola
  • 10 amaretti
  • 3 cucchiai di succo di frutta (pesca ideale ma anche pera o albicocca insomma quello che avete!)

Prendete un teglia da 18/20cm di diametro e rivestitela con carta da forno.

Sbriciolate gli amaretti (anche schiacciandoli con le mani, non devono essere troppo fini) mescolateli con il succo di frutta.

Versate il composto nella teglia cercando di distribuirlo su fondo (non impazzite a schiacciarlo, si dovrà poi amalgamare al composto di formaggio).

Lavate la pesca e tagliatela a pezzettini non troppo piccoli.

In una ciotola mettete il philadelphia con lo zucchero le uova intere e la panna, mescolate con le fruste elettriche per 1 minuto.

Versate il composto nella teglia sopra la base di amaretti.

Mettete sulla superficie i pezzettini di pesca e i mirtilli premendo leggermente. Mettete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.

Prima di estrarla fate la prova stecchino (mettendolo al centro dovrà uscire asciutto).

Lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia, quindi mettetela in frigo.

Prima di portarla in tavola potete spolverizzarla con un po’ di zucchero a velo.

Per tirarsi su di morale e regalarsi un momento di dolcezza sul divano guardando un bel film
Per tirarsi su di morale e regalarsi un momento di dolcezza sul divano guardando un bel film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *