PESTO DI ZUCCHINE

zucchine

Pesto di zucchine, veloce, economico, leggero. Per primi piatti o come antipasto per un salsa per crostini

Questa salsa è ideale non solo per la pasta, ma anche per accompagnare pesce o carne alla griglia, oppure per preparare dei crostini da servire con l’aperitivo.

A casa mia il Pesto è amato da tutti, grandi e piccini, almeno 1 volta a settimana viene richiesto a gran voce. Per me va benissimo, perché ne preparo in quantità poi lo conservo in vasetti di vetro, ricoperto con olio e faccio scorta per un po’! Quando si è di corsa si fa in fretta a “preparare la cena”!

zucchine
Pesto di Zucchine

Ogni tanto faccio delle variazioni sul tema, tra miei preferiti ci sono il PESTO DI MANDORLE E LIMONE (la ricetta la trovate QUI) e IL PESTO DI ZUCCHINE.

Pesto di Zucchine

Il PESTO DI ZUCCHINE è una delle ricette ideali per la mia filosofia “Fast Good”, veloce da preparare, sano, economico e che vi farà fare un figurone con il minimo sforzo!

INGREDIENTI:

  • 3 Zucchine non troppo grandi
  • 30 gr di mandorle a lamelle
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 3 cucchiai di pecorino
  • 5 foglie di basilico
  • Sale, olio q.b.

    Pesto di zucchine
    Grattugiate le zucchine con una grattugia a fori grossi.

Lavate e asciugate le zucchine, con una grattugia a fori grandi riducetele a julienne. Mettetele in un colino e salatele. Lasciatele riposare 30 minuti in modo che perdano il liquido in eccesso.

Trascorso il tempo strizzatele con le mani e trasferitele nel mixer. Aggiungete le mandorle, le foglie di basilico lavate e asciugate, il parmigiano, il pecorino e 2 cucchiai di olio. Frullate il tutto per pochi secondi. Aggiungete a filo l’olio mentre ricominciate a frullare, continuate fino a quando avete ottenuto un pesto della densità desiderata. Aggiustate di sale.

Pesto di Zucchine
Pesto di zucchine

NOTE:

  • Personalmente non amo il pesto troppo cremoso, ma un po’ più grezzo, anche perché il “vero pesto” si dovrebbe fare nel mortaio e quindi per forza rimane più “granuloso”!
  • Se volete al posto delle mandorle potete usare i pinoli o sostituire il basilico con delle foglioline di menta, lo renderà più fresco.
  • Se lo usate per fare dei crostini vi suggerisco di completarli con un gamberetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *