QUICHE MORTADELLA E FIORI DI ZUCCA

Quiche mortadella e fiori di zucca

Quiche Mortadella e Fiori di Zucca antipasti con pasta sfoglia

Vi propongo questa Quiche Mortadella e fiori di zucca veramente deliziosa, che può essere anche servita, tagliata a pezzettini, per un antipasto sfizioso, per un aperitivo tra amici, per una golosa merenda dei vostri bimbi oppure come salva cena, come secondo piatto per una cena veloce magari accompagnata da un’insalata mista. Insomma veramente versatile!

E’ primavera… finalmente iniziano le belle giornate, voglia di stare all’aperto e godersi il risveglio della natura. Cosa c’è di meglio dopo una passeggiata di un bel pic-nic su un prato tra margherite e primule?

Quiche mortadella e fiori di zucca
Quiche Mortadella e fiori di zucca, ideale per aperitivi, merende e scampagnate.

Ideale per queste prime uscite fuori porta sono le torte salate, veloci da preparare, pratiche da trasportare, e soprattutto amate da grandi e piccini.

Quiche Mortadella e Fiori di Zucca

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 uovo
  • 3 tuorli
  • 80 gr di parmigiano
  • 100 gr di scamorza grattugiata grossolanamente
  • 15 fiori di zucca
  • 150 gr di panna da cucina
  • 100 gr di panna acida (vedi note)
  • 90 gr di mortadella
  • Pangrattato 1 cucchiaio
  • Sale

Pulite i fiori di zucca eliminando delicatamente il pistillo e le parti verdi.

In una ciotola sbattete le uova unite la panna acida e la panna normale, aggiungete il parmigiano e aggiustate di sale.

Stendetela pasta sfoglia in una teglia da 28 cm. Bucherellate il fondo con una forchetta e distribuite sopra il pangrattato (assorbe umidità e renderà sfoglia croccante). Coprite con le fette di mortadella.

quiche mortadella e fiori di zucca
Infornate a 180° per 45 minuti. Servitela tiepida, ma è buonissima anche fredda

Distribuite sulla mortadella la scamorza e disponete sopra, a raggera, i fiori di zucca.

Riempie la quiche con il composto di uova e panna preparato e infornate a 180° per 45 minuti.

NOTE

  • Per un gusto più delicato potete sostituire la scamorza con della mozzarella tagliata a pezzettini, attenzione però a farla scolare bene prima, in modo che non rilasci acqua.

Panna acida – come si prepara

La panna acida o Creme-freiche ormai si trova facilmente nei supermercati, ma se volete potete prepararla tranquillamente voi.  Per ottenere 200 gr di panna acida vi occorreranno 100 ml di yogurt denso bianco non dolce (ideale lo yogurt greco), 100 ml di panna fresca e 1 cucchiaino di succo di limone.

In una ciotola mescolatelo yogurt e la panna, aggiungete un cucchiaino di succo di limone (filtrato) e mescolate. Lasciate riposare la panna in frigorifero per un’oretta per farla diventare acida. Quella che vi avanza potete conservarla in frigorifero in un contenitore ben chiuso per un paio di giorni.

Quella avanzata utilizzatela aggiungendo dell’erba cipollina tagliata finemente con delle forbici mescolate bene, aggiustate di sale e servitela con patate lesse o come condimento per pesce o carne alla griglia…. Uno spettacolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *