RAGU’ DI ASTICE

ASTICE

Ragù di Astice: un primo raffinato per chi ama i crostacei.

Questa ricetta è di sicuro successo, un primo ideale se avete ospiti e volete fare un figurone; fantastico anche per le feste o semplicemente se avete voglia di coccolarvi un pò.

L’astice è un crostaceo di notevoli dimensioni. Oltre alle grosse chele ha una corazza spessa che con la cattura diventa rossa. La sua carne ha un sapore delicato ma gustoso ed è ipocalorica e ricca di proteine.

E se il vostro menù prevede esclusivamente piatti a base di pesce, scopri tutte le mie ricette con il pesce.

Ragù di Astice

RAGU' ASTICE
Ragù di Astice: un primo piatto di sicuro successo

INGREDIENTI

  • 1 Astice (circa 500/600 gr.)
  • 1 carota piccola
  • 1/2 gamba di sedano
  • 1 cipolla piccola
  • 1/4 di spicchio d’aglio
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • vino bianco
  • 2 cucchiai di panna da cucina
  • olio extra-vergine
  • prezzemolo tritato.

Preparare l’astice: portare a bollore abbondante acqua in una pentola abbastanza grande. Immergere l’astice per 8 massimo 10 minuti, non di più altrimenti diventa gommoso. Lasciarlo raffreddare.

RAGU' ASTICE
Dividete l’astice a metà e prelevate la polpa

Con un coltello affilato tagliare in 2 l’astice ed estrarre la polpa, con uno schiaccianoci rompere le chele e prelevare tutta la polpa. Tenere da parte le teste. Tritare grossolanamente con il coltello tutta la polpa.

Tritate finemente carota sedano cipolla e aglio. Fate soffriggere il trito in una padella abbastanza grande. Aggiungere la polpa dell’astice e le due parti di testa,

RAGU' ASTICE
Fate il soffritto, aggiungete la polpa dell’astice e le due parti di testa

schiacciandole con una forchetta per meglio insaporire il sughetto. Sfumate con ½ bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporate e aggiungete la salsa di pomodoro.

Lasciate cuocere 5 minuti a fuoco basso, aggiungete 2 cucchiai di panna mescolate per legare il tutto e spegnete il fuoco. Assaggiate per eventualmente aggiustare di sale.

Fate cuocere la pasta ( gli spaghetti sono perfetti) scolatela e fatela saltare rapidamente nel Ragù di Astice, se dovesse risultare troppo asciutta aggiungete un pochino di acqua di cottura della pasta. Aggiungete un pochino di prezzemolo fresco e servite.

RAGU' DI ASTICE
RAGU’ DI ASTICE

Note:

  • Potete usare sia astice fresco che congelato, nel caso scegliate quello congelato lasciatelo scongelare in frigorifero per almeno 12 ore, poi 2 ore a temperatura ambiente. Procedete poi con la stessa preparazione di quello fresco.
  • Questo sugo si sposa bene con pasta lunga, ideali gli spaghetti, spaghetti alla chitarra o anche tagliolini.
  • Se volete potete frullare 3 cucchiai di ragù per renderlo ancora più cremoso e avvolgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *