DADO GRANULARE

La ricetta facile per preparare il dado granulare vegetale fatto in casa.

Dado granulare fatto in casa

Per rendersi la vita facile e veloce in cucina sono importantissime le preparazioni di base. Se abbiamo gli ingredienti pronti per preparare un piatto succulento vedrete che i tempi di “lavoro” si ridurranno notevolmente.

Un alleato in cucina è il Dado, che ci aiuta a insaporire vari piatti ed è utilissimo per fare il brodo in modo veloce. Il problema è che i dadi che si trovano in commercio sono ricchi di glutammato e conservanti, e oltretutto il loro sapore è abbastanza piatto e, tendono a rendere tutte uguali le preparazioni.

La soluzione migliore è preparare il Dado fatto in casa. Io preferisco il dado granulare, la preparazione non è veloce, ma il risultato vi assicuro ne varrà la pena. Inoltre è un dado personalizzabile, di seguito trovate la “mia ricetta” del dado granulare fatto in casa, ma tenete conto del fatto che potete aggiungere le verdure che preferite o anche aromi e spezie. Il procedimento non cambia.

Dado Granulare

Tagliate le verdure scelte a pezzettoni e trasferitele nel robot da cucina

INGREDIENTI

  • 3 carote
  • 3 gambi di sedano
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pomodoro
  • Rosmarino fresco
  • Prezzemolo
  • Sale

Lavate e pulite le verdure e gli aromi, togliete l’anima all’aglio. Tagliate tutto a pezzettoni.

A questo punto pesate le verdure, e aggiungete il sale che deve essere esattamente 1/3 del peso delle verdure (nel mio caso 700gr. di verdure quindi 250gr. di sale).

Trasferitele nel robot da cucina e tritate tutto finemente.

In una padella antiaderente mettete il trito e a fuoco bassissimo fatelo asciugare il più possibile, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

Trasferite il trito in una teglia

Dopo circa 20 minuti mettete il tutto in una leccarda rivestita di carta da forno e stendete in uno strato sottile. Mettete in forno caldo, ventilato, a 100° per 2 ore circa.

Trascorso questo tempo spegnete il forno e lasciate raffreddare le verdure all’interno del forno, socchiudendo la porta (metto una presina per fare spessore).

Quando il composto sarà perfettamente asciutto e raffreddato tritatelo nuovamente per renderlo finissimo.

Quando si saranno raffreddate trasferite il composto nuovamente nel mixer e tritate di nuovo.

Mettete il vostro dado granulare nei vasetti di vetro a chiusura ermetica e conservatelo in dispensa per 3 mesi o in frigorifero per 6 mesi.

Note:

  • Potete variare le verdure del dado granulare a vostro piacimento: potete aggiungere patate, zucchine, biete, funghi secchi…
  • Per una cucina senza sprechi si può preparare il dado granulare utilizzando le parti di verdure che scartiamo per preparare un contorno, per esempio la pelle delle carote e dei pomodori, le foglie del sedano, i gambi del prezzemolo etc., ma attenzione devono essere perfettamente lavate e possibilmente bio.
  • Potete aggiungere anche delle spezie come curry,  curcuma, zenzero.
  • Attenzione: per la cottura in forno lo strato di verdure deve essere il più basso possibile, velocizzerete la preparazione e inoltre sarà uniforme.
  • Dosate sempre con attenzione il vostro dado granulare per non rendere le preparazioni troppo salate. In genere con le dosi che vi ho dato se ne utilizza 1 cucchiaio per 1 litro di acqua. Le prima volta aggiungetene poco e assaggiate così saprete come dosarlo al meglio.

    Dodo home made