TORTA MANDARINA – per chi ama i mandarini

La Torta per chi ama i Mandarini e vuole una torta rapida da preparare golosa e sana

Adoro i Mandarini, con i loro spicchi succosi e dolci e un profumo inconfondibile. Come sempre, essendo frutti di stagione, in inverno conviene mangiarne in quantità perché sono ricchi di Vitamina C, prevengono il raffreddore e proteggono le mucose e i capillari.

La Torta Mandarina per me è straordinaria perché di usa tutto il mandarino, compresa la buccia! Può essere anche una torta “del riciclo” in quanto è ideale per utilizzare i mandarini rimasti troppo tempo nel porta frutta e che più nessuno vuole mangiare. Servitela per golose merende o una colazione sana. Sono certa che vi conquisterà per il suo profumo, per la morbidezza e per il fatto che si prepara senza burro.

Torta Mandarina
Torta Mandarina morbida e profumata

Torta Mandarina

ricette-per-bambini

INGREDIENTI

  • 3 Mandarini
  • Farina 00 300 gr
  • 1 Bustina di lievito per dolci
  • Zucchero 250 gr
  • 3 Uova
  • Olio di Semi 100 ml
  • Latte 100 ml

Accendete il forno a 180°.

Lavate bene e asciugate i mandarini. Tagliateli a spicchi senza sbucciarli. Togliete i semi. Mettete gli spicchi di mandarino con tanto di buccia in un frullatore e riduceteli in purea.

In una ciotola mettete le uova intere con lo zucchero e montate con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, ci vorranno 5 minuti alla massima velocità.

A questo punto aggiungete la purea di mandarini, amalgamando bene con le fruste a velocità bassa. Mescolate la farina e il lievito e unitela poco alla volta al composto.

Quando la farina sarà incorporata aggiungete a filo il latte e l’olio (per praticità di misurazione li ho messi nello stesso contenitore), e mescolate fino a quando saranno ben amalgamati.

Rivestite un teglia da circa 24 cm con carta forno. Versate il composto e infornate per 35/40 minuti nella parte bassa del forno. Fate la prova stecchino prima di toglierla.

Quando sarà pronta toglietela dal forno e lasciatela raffreddare prima di toglierla dalla teglia.

Servitela con un’abbondate spolverata di zucchero a velo.

NOTE:

  • Se avete parecchi mandarini avanzati frullateli 3 alla volta e mettete la purea ottenuta in una sacchetto in freezer.  Quando vi verrà voglia della Torta Mandarina non dovrete far altro che scongelare e utilizzare i vostri mandarini
  • Se volete renderla ancora più golosa infarinate 100gr di gocce di cioccolato e aggiungetele al composto prima di versarlo nella teglia.
  • Potete servire la Torta Mandarina con un pochino di nutella ed un ciuffo di panna… vedrete i vostri bimbi come la divoreranno!
  • Preferite le Arance? Non c’è problema! Sostituite i 3 mandarini con 1 Arancia Biologica e seguite lo stesso procedimento; otterrete una fantastica Torta Arancina!
  • Altra idea per la merenda dei piccoli di casa? Provate i Biscotti al Burro di Arachidi, velocissimi da preparare e buonissimi.

BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI

PEANUT BUTTER COOKIES

I Biscotti al Burro di Arachidi sono dei mordibissimi e golosi biscotti tipici della pasticceria Americana. Sono profumati, friabili, scioglievoli, golosi come le arachidi! Il solo problema è che, proprio come le noccioline, uno tira l’altro e diventa difficile fermarsi!

Sono ideali per la colazione o per una merenda super energetica, essendo senza farina vanno bene per i celiaci. Inoltre hanno una caratteristica per me indispensabile: si preparano velocissimamente con solo 3 ingredienti! Più Fast  Good di così 😉 !

biscotti al burro di arachidi
Con i rebbi di una forchetta formate una griglia

Biscotti al Burro di Arachidi

INGREDIENTI

  • 200 gr di burro di arachidi
  • 180 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo

Per preparare i Biscotti al burro di Arachidi mettete lo zucchero e l’uovo in una ciotola, mescolate con la frusta a mano fino a quando il composto risulta spumoso (circa 3 minuti!).

Aggiungete il burro di arachidi e mescolate con una forchetta fino a quando il composto risulta ben amalgamato.

Ungetevi le mani con olio, prelevate un cucchiaio di impasto e formate delle palline. Mettetele ben distanziate sulla placca ricoperta di carta da forno. Con i rebbi di una forchetta formate una griglia sulle palline appiattendole leggermente.

Infornate a 180° per 7 / 8 minuti, sfornate e lasciate raffreddare.

BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI
Biscotti golosi e veloci da preparare.

NOTE:

  • Appena tolti dal forno i biscotti al burro di arachidi sono morbidissimi, aspettate che si raffreddino prima di toglierli dalla placca.
  • I biscotti al burro di arachidi sono ancora più buoni se mangiati il giorno dopo, anche se sarà difficile resistere tanto.
  • Se volete renderli ancora più golosi potete ricoprirli per metà con del cioccolato fondente: Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria. Appena si sarà sciolto ricoprite per metà i vostri biscotti e lasciate raffreddare.
  • Se amate i prodotti home-made potete preparare voi il Burro di Arachidi che risulterà decisamente più genuino e senza conservanti. Inoltre variando leggermente le quantità di olio o sale potrete renderlo più vicino al vostro gusto personale. La ricetta per preparare il vostro Burro di Arachidi la trovate QUI!
  • Se, come me, amate i dolci che si preparano da soli con 3 ingredienti provate a preparare anche i  BROWNIES ALLA NUTELLA

PASTA ALLE VERDURE

Pasta alle Verdure un primo piatto light e goloso.

Se siete alla ricerca di un primo leggero e goloso la Pasta alle Verdure è quello che fà per Voi! Una di quelle ricette che io adoro: sana, veloce anzi velocissima da preparare, poco costosa. In estate o in inverno, in famiglia la ameranno tutti compresi i più piccini (che spesso e volentieri non amano le verdure). Avrete il massimo risultato con il minimo sforzo. Inoltre se tra i vostri commensali c’è un amico vegetariano questa pasta è perfetta, e se l’amico è vegano, basterà non aggiungere il parmigiano.

Leggi tutto “PASTA ALLE VERDURE”

PASSATELLI

Passateli in brodo ricetta tipica romagnola veramente Fast Good

I Passatelli in brodo sani e buoni ideali per le sere fredde. La loro forza è nella semplicità, gustosi e veloci da preparare faranno la felicità di grandi e piccini.

I passatelli sono tipici dell’Emilia-Romagna e delle Marche, la ricetta che vi scrivo me la diede una mia amica d’infanzia, romagnola doc.

Leggi tutto “PASSATELLI”

SUGO RAPIDO SALVA CENA

Idea per un Sugo Rapido ma diverso dal solito!

Siete arrivate tardi a casa e tutti vi aspettano affamati come lupi, ma voi non avete niente di pronto? Ecco la ricetta Salva Cena. Potete condire sia una pasta corta, come penne o fusilli, oppure dei ravioli di magro.

Leggi tutto “SUGO RAPIDO SALVA CENA”

QUICHE GIRASOLE

Quiche Girasole: Torta salata con stracchino facile e sfiziosa

La Quiche Girasole è una torta salata allo stracchino velocissima. La preparo per merenda  ai miei cuccioli oppure come secondo dopo vellutate e minestre di verdura che in autunno e in  inverno diventano un must sulla mia tavola.

Ottima anche come antipasti caldi, è veramente semplice da preparare, bastano 3 ingredienti. Molto sfiziosa e amata da grandi e piccini, a casa mia se la strappano letteralmente di mano! Ricorda vagamente la focaccia di Recco. Provatela e vi ritroverete a prepararla spesso!

Leggi tutto “QUICHE GIRASOLE”

TORTA ALLE CILIEGIE

Torta alle Ciliegie: veloce da preparare e da mangiare!

La torta alle ciliegie è tipica di questo periodo, tutti gli anni tra maggio e giugno diventa il dolce della nostra colazione. E’ morbida, profumatissima, golosa e sana, inoltre è velocissima da preparare. L’unica cosa antipatica è dover denocciolare le ciliegie, ma se diventa un lavoro di squadra i tempi si accorceranno decisamente.

La ricetta che vi propongo è una ricetta base che potete preparare con qualsiasi frutto vi piaccia o sia di stagione (la preparo anche con le fragole e con i kiwi), o nel periodo invernale con delle cucchiaiate di marmellata sparse sulla superficie. Non uso il burro, così rimane molto più leggera, ma vi assicuro che il sapore non cambia.

Torta alle Ciliegie

torta alle ciliegie
Torta alle ciliegie: profumata e golosa

INGREDIENTI:

  • 500 gr. di ciliegie
  • 200 gr. di farina 00
  • 180 gr. di zucchero
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 100 ml di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • buccia grattugiata di 1/2 limone
  • zucchero a velo

    torta alle ciliegie
    Impasto Base: deve essere liscio e consistente

Lavate asciugate e togliete il nocciolo alle ciliegie.

In una ciotola mettere tutti gli ingredienti in polvere (farina, zucchero, lievito, sale), aggiungere le uova, l’olio e la buccia grattugiate di 1/2 limone.  Mescolare bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e consistente.

Imburrare e infarinare una teglia da 24 cm. di diametro. Con l’aiuto di una

Distribuite sull’impasto le ciliegie e cospargete con 1 cucchiaio di zucchero.

spatola distribuite e livellate l’impasto. Distribuiteci sopra le ciliege e cospargete con un cucchiaio di zucchero. Infornate a 180° per 45 minuti circa.

Fatela raffreddare e capovolgetela. Il sotto diventerà il sopra. Cospargete con zucchero a velo e…. Buona Colazione!

Note

torta alle ciliegie
Con lo stesso procedimento potete preparate qualsiasi tipo di torta alla frutta

  • Con questo impasto base potete sbizzarrirvi a preparare diversi tipi di torta: provate anche ad aggiungere 150 gr. di gocce di cioccolato e aggiungere 2 pere tagliate a tocchetti.
  • Potete, con lo stesso procedimento, preparare dei CupCake, basterà distribuire l’impasto negli stampini per muffin, decorare con ciliegie, e infornare a 180° per 15 minuti circa.
  • Se amate le ciliegie potete preparare anche delle ottime insalate per stupire i Vostri ospiti, leggete QUI

GHIACCIOLI ALLA FRUTTA FATTI IN CASA

Ghiaccioli alla Frutta rigorosamente fatti in casa, secondo la ricetta di Luca Montersino.

Fa caldo, tanto caldo. Cosa c’è di meglio per rinfrescarsi di un Ghiacciolo alla frutta fresca? E’ un’idea per una merenda fresca, sana e veloce. I miei bimbi ne vanno matti, devo solo fare attenzione a prepararli quando non mi vedono, altrimenti diventa difficile farli aspettare fino a quando si sono solidificati!

Preparare i ghiaccioli alla frutta è molto semplice, dovete solo fare attenzione a dosare in maniera corretta il fruttosio, che a seconda del tipo di frutta scelta varierà, in quanto ogni frutto ha una sua percentuale di fruttosio.

Questa volta ho deciso di prepararli ai frutti di bosco, i miei bimbi ne vanno matti! Ho utilizzato fragole, mirtilli, lamponi e more.  Il bello di questi ghiaccioli è che potete utilizzare la  frutta che preferite dalle pesche alle ciliegie, dal melone all’ananas, potete anche farli di frutti misti,  insomma usate a fantasia!

Ghiaccioli alla frutta

INGREDIENTI:

  • 350 gr di frutta
  • 10 gr di fruttosio
  • 145 gr di acqua

    ghiaccioli alla frutta
    Per sformarli metteteli un attimo sotto l’acqua fresca e si staccheranno senza difficoltà dallo stampo.

Pulite la frutta e pesatela al netto (cioè senza noccioli e  pelle), devono essere 350 gr. Tagliatela a pezzi e frullatela.

Pesate 145gr di acqua e fatela scaldare (nel microonde pochi secondi o in un pentolino). Quando è tiepida aggiungete il fruttosio e fatelo sciogliere girando con un cucchiaio di legno.

Quando il fruttosio è sciolto e l’acqua si è raffreddata aggiungetela alla polpa di frutta. Mescolate e mettete negli appositi stampini. Quindi tutto in freezer fino a quando i vostri ghiaccioli saranno pronti (almeno 4 ore).

Note

    • Quando riempite gli stampini non riempiteli fino al bordo ma lasciate 1 cm, solidificando aumenterà di volume.
    • Non avete gli stampini?  Non ha importanza! Potete usare dei bicchierini di plastica da caffè  oppure qualsiasi altro bicchierino, l’importante è che non sia troppo grande.
    • Se utilizzate il classico stecco di legno per i vostri ghiaccioli, inseritelo dopo 40 minuti di freezer altrimenti non resterà dritto.
    • Volete preparare i GHIACCIOLI AL LIMONE? Stesso procedimento ma cambiano le dosi: 125 gr di succo di limone bio, 65 gr di fruttosio, 315 gr di acqua. I ghiaccioli al limone sono molto dissetanti se poi aggiungete una fogliolina di salvia in ogni ghiacciolo, diventano anche digestivi!
    • Non amate i ghiaccioli? Preferite il gelato ma non avete la gelatiera? Provate la mia ricetta del GELATO VELOCE SENZA GELATIERA

Ghiacciolo
Ghiacciolo fatto in casa

BROWNIES ALLA NUTELLA

I Brownies alla Nutella sono di una bontà unica, velocissimi da preparare e ideali per quando si ha voglia di un dolce ricco e goloso ma si ha poco tempo. Altro grande vantaggio è che a differenza dei classici brawnies si preparano con soli 3 ingredienti!

Su internet potete trovare diverse ricette per la preparazione dei brownies. La ricetta originaria, prevede l’utilizzo di diversi ingredienti: farina, uova, latte, melassa, zucchero di canna, frutta secca e cioccolato, mescolati insieme. La consistenza del brawnie è molto particolare, qualcosa che viene definito “a metà tra una torta e un biscotto”. Può essere più asciutto o più morbido e fondente a seconda degli ingredienti e delle loro quantità.

Esiste anche un brawnie senza cioccolato che viene chiamato blondie. Qui l’ingrediente principale è lo zucchero di canna che, cuocendosi, dà al prodotto finale il caratteristico color biondo.

La ricetta che vi propongo è sicuramente più veloce, ma vi assicuro che non ha niente da invidiare a quella classica. Ha tutte le caratteristiche che io adoro: è rapidissima da preparare, sporcherete pochi utensili (solo ciotola e fruste), costo basso ma soprattutto vi farà fare un figurone!

brawnies alla nutella
Brownies alla nutella: si preparano con 3 ingredienti

Brownies alla Nutella

INGREDIENTI

  • 370 gr di Nutella
  • 2 uova
  • 75 gr di farina

Mettete in una ciotola le uova (devono essere a temperatura ambiente) e sbattetele con una frusta elettrica alla massima velocità per 3 minuti, o comunque fino a quando sono ben gonfie e spumose. Aggiungete la Nutella alle uova poco alla volta, con le fruste a bassa velocità in modo che si amalgami bene al composto di uova.

Una volta messa tutta la Nutella aggiungete la farina setacciata e continuate a mescolare sempre a bassa velocità fino a quando il tutto sarà ben amalgamato.

Versare il composto in una teglia (ideale sarebbe 20×20, ma io non l’avevo e ne ho usata una 20×30) imburrata e infarinata. Infornate a 180° per 25 minuti. Fate la prova stecchino, che deve uscire con qualche briciola attaccata.

Togliete dal forno e fate raffreddare. Quindi tagliatela in piccoli quadrati e servite.

Note:

  • Se preferite una consistenza finale più asciutta lasciate in forno per 30-32 minuti.
  • Se preferite una consistenza più morbida lasciate in forno per massimo 25 minuti.
  • In ogni caso tenete presente che i veri brownies all’interno sono tendenzialmente morbidosi!

QUICHE MORTADELLA E FIORI DI ZUCCA

Quiche Mortadella e Fiori di Zucca antipasti con pasta sfoglia

Vi propongo questa Quiche Mortadella e fiori di zucca veramente deliziosa, che può essere anche servita, tagliata a pezzettini, per un antipasto sfizioso, per un aperitivo tra amici, per una golosa merenda dei vostri bimbi oppure come salva cena, per una cena veloce magari accompagnata da un’insalata mista. Insomma veramente versatile!

Leggi tutto “QUICHE MORTADELLA E FIORI DI ZUCCA”