VELLUTATA BIANCA

vellutata-bianca-cavolfiore

La vellutata di cavolfiore, ricetta veloce che fa felice anche i bambini

La vellutata di cavolfiore è una ricetta veloce, che potete preparare anche il giorno prima, poco costosa, ma di sicuro successo. Vi dico solo che con un cavolfiore farete felici tutti, bimbi compresi. Inoltre se decidete di abbinarla ad un menù a base di carne, basterà completarla con della pancetta. Se invece preparate un menù a base di pesce basterà completare con salmone affumicato, oppure gamberi, oppure uova di pesce.

Insomma è una ricetta che ha tutte le caratteristiche che piacciono a me: rapida, saporita, elegante e versatile.

Se volete un’idea per il primo da servire la sera della vigilia o perché no anche al pranzo di Natale, la Vellutata Bianca è quello che fa per voi.

Vellutata Bianca di cavolfiore

INGREDIENTI

  • 300 gr di Cavolfiore
  • 2 Scalogni piccoli
  • 1 costa di sedano piccola
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 200 ml di panna liquida
  • 2 cucchiai d’olio
  • Pancetta a dadini
Aggiungete il brodo vegetale in modo da coprire a filo il cavolfiore

Pulite e tagliate a fettine sottile gli scalogni. Fate lo stresso con il sedano. Dividete il cavolfiore in ciuffetti e lavateli. In una pentola con 2 cucchiai d’olio fate rosolare gli scalogni e il sedano, aggiungete i ciuffi di cavolfiore e fate rosolare ancora due minuti in modo da insaporire bene il tutto. Aggiungete il brodo vegetale in modo da coprire a filo il cavolfiore. Lasciate cuocere con il coperchio per 30 minuti o comunque fino a quando il cavolfiore sarà morbidissimo.

A questo punto io tolgo un po’ di brodo, (mi piace densa) in genere 1 o 2 mestoli, al limite fate sempre in tempo ad aggiungerlo per raggiungere la densità voluta.

Aggiungete la panna e frullate il tutto con il frullatore ad immersione, assaggiate e eventualmente aggiustate di sale e se vi piace un pò di pepe nero.

Fate scaldare una padella antiaderente, quando sarà calda fate rosolare i dadini di pancetta.

Quindi impiattate la vellutata e completate con i dadini di pancetta.

Impiattate la vellutata e completate con i dadini di pancetta

Versione VEG :

Se siete vegetariani non aggiungete la pancetta. Se amate le ricette vegane, seguite la ricetta, ma aggiungete la panna vegetale. Come si prepara? E’ semplicissimo: in un beker o contenitore dai bordi alti mette 100 ml. di latte di soia e 180 ml. di olio di semi di mais. Frullate il tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere la consistenza della panna liquida tradizionale. Se non la utilizzate tutta potete anche conservarla in frigorifero coperta con pellicola.

Completate la vellutata con nocciole tritate grossolanamente e erba cipollina tagliata con le forbici.

NOTE:

  • Se preferite potete guarnire la vellutata con alcune striscioline di salmone affumicato e 2 fili di erba cipollina.
  • Altra soluzione super veloce? Guarnite la vellutata con uova di salmone, 1 cucchiaino a porzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *