ZUPPA DI LENTICCHIE

lenticchie

Per le fredde sere autunnali, per cena una zuppa semplice e sana che vi riscalderà.

Vi presento un piatto Vegano veramente eccezionale. La Zuppa di Lenticchie è un piatto unico sano, goloso, facilissimo da preparare, poco costoso e ideale per chi ha poco tempo. La zuppa di lenticchie si può preparare il giorno prima per essere poi assaporata il giorno o i giorni dopo e, credetemi, sarà ancora più buona.

Le lenticchie hanno un elevato potere nutritivo. Sono una buona fonte di proteine e di carboidrati, sono ricche di ferro, fosforo e vitamina B. Hanno buone proprietà antiossidanti; inoltre aiutano la concentrazione e la memoria perché contengono tiamina. Le lenticchie non contengono glutine.

La zuppa di lenticchie è ideale per tutta la famiglia. I miei bimbi ne vanno matti! Vi suggerisco di provarla anche se i vostri bimbi non amano le verdure e tutto “non va mai bene”! Dopo il primo assaggio, vedrete che si ricrederanno.

Zuppa di Lenticchie

INGREDIENTI:

  • 250 gr di lenticchie (vedi Note)
  • carota 1
  • gambo di sedano 1
  • cipolla 1
  • 1 spicchio d’aglio
  • Timo e mentuccia freschi
  • patate 2 medie
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • Olio extra vergine, sale

Preparate il soffritto: pulite carota, sedano, cipolla e tagliatele a cubetti piccoli. Lavate abbondantemente le lenticchie e scolatele.

In una pentola dal fondo spesso mettete 4 cucchiai d’olio aggiungete il soffritto, lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato, timo e mentuccia. Lasciate soffriggere a fuoco vivace per 5 minuti.

zuppa-di-lenticchie-per-bambini
Aggiungere le lenticchie al soffritto e lasciate insaporire 3 / 4 minuti

Aggiungete le lenticchie ed il concentrato di pomodoro. Fatele insaporire mescolando per 3/4 minuti. Coprire abbondantemente le lenticchie con acqua (io ne ho messi 2 litri). Aggiustare di sale. Appena inizia a bollire abbassare la fiamma al minino, mettere un coperchio e lasciar cuocere per 1,30 h. Se necessario aggiungete acqua.

Trascorso questo tempo aggiungete le patate, che avrete tagliato a tocchetti non tanto grandi, mescolate e lasciate cuocere ancora per 45 minuti – 1 ora, aggiungendo eventualmente acqua e aggiustando di sale.

Servitela calda con un filo di olio crudo e qualche fogliolina di timo.

Note:

      • Per velocizzare la preparazione utilizzo lenticchie che non necessitano di ammollo, le trovate nei supermercati ben forniti. Se invece preferite utilizzare quelle classiche mettetele a bagno la sera prima e poi procedete come descritto nella ricetta.
      • E’ importante per la buona riuscita della ricetta l’utilizzo di timo e mentuccia. Vi assicuro che fanno la differenza.
      • Potete conservare la Zuppa di Lenticchie in frigo in un contenitore ermetico per 3 giorni.
      • La quantità di acqua che aggiungete dipende se la zuppa la preferite più densa o più brodosa, per quello è meglio fare aggiunte durante la preparazione.
    • Se preferite potete aggiungere brodo vegetale anziché acqua, ma personalmente preferisco acqua in quanto il sapore delle lenticchie a mio avviso viene maggiormente risaltato rimanendo più naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *